EXPORT FAQ n 11

Export FAQ numero 11: quali dati devo raccogliere per capire un nuovo mercato?

Nella fase di analisi nella nostra strategia di internazionalizzazione, quella della raccolta e dell’elaborazione dei dati sui diversi mercati esteri, l’azienda si chiede:

quali sono i dati più importanti che devo raccogliere nei vari mercati?

Questi dati si possono distinguere in 3 tipologie.

La prima riguarda gli indicatori di tipo demografico ed economico; quindi dati sulla popolazione, sul reddito, sul PIL per i diversi settori, e così via.

La seconda tipologia di dati riguarda gli indicatori del mercato di riferimento, il macro mercato in cui l’azienda si trova a fare business; il mercato automotive, piuttosto che quello dell’arredamento o del food.

La terza tipologia di dati, i più difficili da reperire, riguardano il mercato specifico dell’azienda, il suo prodotto tipico; quindi per esempio nel mercato automotive possono essere le attrezzature per i centri di revisione, o nel mercato dell’arredamento i sistemi di verniciatura per le porte e le finestre.

La cosa importante è individuare bene gli indicatori più significativi, ma contenerne il loro numero al massimo in una quindicina per non rendere l’analisi troppo lunga e troppo complicata.

Vuoi acquisire il metodo e gli strumenti per mettere in atto una strategia di internazionalizzazione veramente efficace?

Acquista il libro “GOABROAD. Una storia e un metodo di internazionalizzazione d’Impresa” su Amazon https://www.amazon.it/GOABROAD-storia-metodo-internazionalizzazione-dImpresa/dp/B07J35QFKV/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1544637396&sr=8-1&keywords=goabroad e in tutte le librerie online

Oppure

SCOPRI IL WORKSHOP GOABROAD©

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *